La fragilità degli angeli - Gigi Paoli

October 25, 2018

 

Editore: Giunti

Pubblicazione: 19 settembre 2018

Pag.: 304

 

Recensione:

Dopo "Il rumore della pioggia" e "Il respiro delle anime", continuano le avventure del giornalista di cronaca giudiziaria Carlo Alberto Marchi.
In questo nuovo capitolo Carlo si ritrova coinvolto nel caso di Stefano, un bambino scomparso. La polizia è in alto mare, e col passare delle ore le possibilità di ritrovare vivo Stefano si dimezzano drasticamente. A complicare il caso è il ritrovamento di una lettera anonima che annuncia che Stefano non sarà l'unico bambino a sparire. Chi è l'autore della lettera?

"La fragilità degli angeli" è stata per me una rivelazione, una lettura piacevole da cui ci si lascia tenere compagnia con estremo piacere e il cui punto di forza è prima di tutto il suo protagonista.
Il giornalista Carlo Marchi è come il prezzemolo, ha conoscenze ovunque e nonostante la sua professione lo renda per definizione scomodo, è riuscito a tenere contatti con tutti, avcocati, poliziotti, dottori e colleghi.  Questo lo rende un giornalista efficiente in grado di sapere prima di tutti dettagli sconvolgenti, determinante infatti è il suo ruolo nella vicenda.
È ironico, divertente e proprio la sua persona ha alleggerito una storia seria e inquietante in cui al centro di tutto abbiamo un bambino scomparso.
Interessanti sono inoltre le dinamiche tra tutti i protagonisti del romanzo, in cui ritroviamo vecchie conoscenze, come il collega di Carlo, "L' artista", che vengono descritte in modo assolutamente veritiero.

Gigi Paoli è uno scrittore talentuoso, che sceglie di trattare argomenti e storie a lui conosciute - grazie forse al suo passato di giornalista - attraverso Carlo Marchi, un protagonista davvero interessante per cui è inevitabile provare simpatia e che consiglio a tutti di conoscere.
Quando leggo un libro, mi piace immaginare e rappresentare mentalmente i personaggi, e in questo caso, grazie all'abilità dell'autore, è stato un processo naturale. A Carlo ci si affeziona e non vedo l'ora di scoprire le sue prossime avventure! 

Share on Facebook
Mi piace
Please reload

Leggi anche..

Please reload

Sistersbooks |Milano | Sisters.books17@gmail.com
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now