Ogni nostra caduta - Dennis Lehane

August 21, 2018

 

Titolo: Ogni nostra caduta

 

 

Autore: Dennis Lehane

 

 

Editore: Longanesi

 

 

Anno di pubblicazione: 2017

 


Pag.: 418

 

 

 

RECENSIONE:

 

Rachel non ha avuto un'infanzia degna di essere chiamata tale, cresciuta senza un padre e un rapporto con la madre sempre sull'orlo della crisi. Le ripercussioni nel suo presente sono evidenti, e nonostante sia diventata un giornalista di successo soffre di attacchi di panico che saranno la causa del suo licenziamento avvenuto proprio dopo un attacco di panico sul lavoro. Da quel momento Rachel ha paura della gente, l'ansia l'assale quando deve uscire di casa. Una paura dell'esterno che la costringe a vivere tra le mura di casa.

Brian Delacroix sarà per lei inizialmente un salvatore, si innamorano senza volerlo e Brian senza fretta e pressione riuscirà a riportare Rachel nel mondo esterno. Ma Rachel non sa che uscita da un incubo, la realtà che l'aspetta è molto peggio delle sue aspettative!

La storia è inaspettata, inizia in un modo per finire in tutt'altro. Quella che parte dal primo capitolo con un omicidio amoroso è in realtà una storia in cui c'è molto altro. È la storia di una donna che impara a conoscere e a convivere con i suoi demoni, una donna che nonostante questi, impara a rialzarsi dalle cadute pericolose. In questo senso, il titolo non poteva essere più azzeccato.

Quello che più mi ha colpito però, è il punto di vista famminile raccontato magistralmente da un uomo. Pensieri, vissuto, sensazioni, paure sono tutti reali e verosimili. La protagonista è pazzesca e mi trovo in totale accordo con le parole di Donato carrisi:
"Un autore che sa trasformare un personaggio in una persona in carne ed ossa. Un luogo in un'emozione, una descrizione in un brivido. Ecco perché è un vero e grandissimo narratore."
Le descrizioni infatti all'interno del libro sono molte, l'autore si sofferma sui piccoli dettagli. È vero che solitamente rallentano l'andamento, ma in questo modo ho avuto piena coscienza e conoscenza di tutte quelle azioni invisibili, dagli spostamenti della protagonista ai suoi pensieri.

Dennis Lehane è un autore che mi piace moltissimo, che ho saputo apprezzare con thriller psicologici come L'isola della paura, che ha dato vita a uno dei miei film preferiti "Shutter island", ma anche con altri sottogeneri di thriller come la serie di Patrick Kenzie e Angela Gennaro, e che ha saputo reinventarsi con un romanzo ancora differente, che abbandona il thriller ma mantiene aspetti psicologici, che sono il punto focale del libro.
Se volete immergervi nei meandri della mente di una protagonista a tutto tondo, consiglio di leggere "Ogni nostra caduta", che ha dato un'ulteriore conferma della bravura di questo autore!  

Share on Facebook
Mi piace
Please reload

Leggi anche..

Please reload

Sistersbooks |Milano | Sisters.books17@gmail.com
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now