Il figlio perduto - C.L. Taylor

July 26, 2018

 

Titolo: Il figlio perduto

 

 

Autore: C.L.Taylor

 

 

Editore: Longanesi

 

 

Anno di pubblicazione: 2018

 

 

Pag.: 384

 

 

RECENSIONE:

 

La scomparsa di Billy fa precipitare la famiglia Wilkinson nelle tenebre. Claire, la madre, cerca di tenere le redini ma si accorge che è sola in questo compito, deve sostenere Mark, suo marito, Jake, suo figlio maggiore e Kira, la ragazza di Jake. Il romanzo trasporta il lettore all'interno della storia, lo rende protagonista indiscreto, perché nessuna famiglia è perfetta, ognuno ha i suoi segreti. Non sono solo le indagini per ritrovare Billy quelle che turbano Claire, ma i retroscena delle persone che ama, che credeva di conoscere e che invece rischia pian piano di perdere. Ogni capitolo è perfuso di adrenalina ed empatia, e le fughe dissociative di Claire sono un ottimo espediente per incalzare la lettura e non perdere l’attenzione del lettore.

Il libro analizza anche il rapporto genitori-figli, di come ci si influenzi a vicenda ma anche come a volte si possano intraprendere strade completamente diverse e oscure.

Il figlio perduto non è solo la storia di una famiglia che perde un figlio in senso fisico, ma ha un significato metaforico di come a volte si possa perdere qualcuno a cui si vuole bene – sebbene sia lì con noi. Un passo del romanzo mi ha fatto molto riflettere:

[…] per realizzare i tuoi sogni devi impegnarti a fondo, e nonostante questo q volte non ci riesci comunque. È difficile sbattere il naso contro questa consapevolezza se hai quindici anni e da bambino ti hanno detto che saresti potuto diventare o avresti avuto potuto realizzare quello che volevi.

...

Non sai mai qual è la tua fortuna, non ti rendi mai conto di quanto tu debba essere riconoscente per ciò che hai, finché non te lo portano via […]

 

Ci sono persone che nella vita attraverso innumerevoli e dolorosi calvari, e li affrontano sempre con il sorriso, la vita è dura ma è comunque unica e bisogna viverla al massimo per renderla speciale.

 

Voto oggettivo: 5+/5

Considerando capacità di lettura, coinvolgimento e interesse.

 

Voto soggettivo: 5+/5

Considerando aspetti e gusti personali.

 

 

 

 

Share on Facebook
Mi piace
Please reload

Leggi anche..

Please reload

Sistersbooks |Milano | Sisters.books17@gmail.com
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now