Friend Request - Laura Marshall

July 25, 2018

 

Titolo: Friend Request

 

 

Autore: Laura Marshall

 

 

Editore: Piemme

 

 

Anno di pubblicazione: 2018

 

 

Pag.: 340

 

 

 

RECENSIONE:

 

"Maria Weston vuole stringere amicizia con me. Ma Maria Weston è morta più di 25 anni fa."

È con l'inaspettata richiesta d'amicizia su Facebook da parte di un'ex compagna di scuola che Louise Williams si ritrova proiettata indietro nel tempo negli anni dell'adolescenza ad affrontare l'incubo che ha sempre cercato di dimenticare.
Sono passati venticinque anni dalla scomparsa di Maria Weston, la compagna emarginata e presa in giro da tutti. Una morte tragica avvolta nel mistero avvenuta durante una festa, e nonostante la vita vada avanti, per Louise rimane un episodio mai superato.
È proprio la richiesta d'amicizia da parte di Maria a dare il via ad una serie di avvenimenti imprevedibili.
Come si spiega la richiesta d'amicizia di Maria? Cosa successe veramente la sera della sua scomparsa?

Subito dopo, una nuova notifica: l'invito all'evento Rimpatriata della Sharne Bay High Scool, classe 1989, ovvero la classe di studenti presenti la sera della scomparsa di Maria. Più di venticinque anni dopo le stesse persone si ritrovano nella stessa scuola, e in quel momento per Louise tutto torna come allora.
Le insicurezze che l'avevano travolta nell'adolescenza ripiombano su di lei.

La storia prosegue alternando gli avvenimenti del 1989 a quelli del presente. Oggi Louise è una donna diversa, più sicura di sè, con una separazione alle spalle e un figlio che ama. I problemi dell'emarginazione sociale all'ordine del giorno negli anni del college sembrano ormai lontani. Nel passato invece assistiamo alla lotta vera e propria per essere accettati ed essere parte attiva nella cerchia dei "giusti".

La tematica di fondo è molto attuale e sempre all'ordine del giorno in tutti i notiziari del mondo: il bullismo tra i giovani e il desiderio di sentirsi forti opprimendo i più deboli. Le ripercussioni che questo genere di episodi procura sono indelebili, tanto che Louise riporta ancora i segni, e basta un minimo collegamento al passato per dubitare della persona che è diventata.
Il punto di forza della trama è sicuramente la sua veridicità, chi di noi infatti non ha mai provato un particolare brivido alla visione della richiesta di amicizia di una determinata persona. I social al giorno d'oggi mettono in piazza la nostra vita, il concetto di privacy appare antico e dimenticato, e qualsiasi informazione è alla mercé di tutti, ogni singolo segreto può essere facilmente scovato.
Non si può sfuggire al passato. Prima o poi le questioni irrisolte vengono a portarci il conto, e di questo Louise ne è la portavoce.

"Friend Request" è il libro d'esordio di Laura Marshall, uscito nell'estate del 2017 in Inghilterra dove è stato un vero e proprio caso editoriale. Le aspettative erano elevate e devo riconoscere che nel complesso è un esordio davvero meritevole. La scrittura è chiara ma non banale, e la storia è molto interessante considerando il tema alla base, ma personalmente mi aspettavo molto di più.
Non è infatti un thriller dai risvolti sconvolgenti e non bisogna "impegnarsi" per affrontare la lettura. È sicuramente adatto al periodo d'uscita in Italia, l'estate, la stagione in cui si ha voglia di leggerezza, di ricevere dalla lettura un distacco dalla quotidianità e immergersi completamente in un'altra realtà, sensazione che questo libro può sicuramente trasmettere. 

 

Share on Facebook
Mi piace
Please reload

Leggi anche..

Please reload

Sistersbooks |Milano | Sisters.books17@gmail.com
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now