Re Nero - Massimo Mayde


Titolo: Re Nero

Autore: Massimo Mayde

Editore: AbEditore

Anno di pubblicazione: 2017

Pag.: 429

RECENSIONE:

Ambientato nel 1887 a Cracovia, Re nero possiamo immaginarlo come un bellissimo prequel del famosissimo romanzo: Dracula. "l'autore immagina la nascita del principe delle tenebre, Dracula, dieci anni prima del resoconto steso da Bram Stoker nel 1897". La vicenda ha inizio con il ritrovamento di un uomo, uno sconosciuto in fin di vita a causa di una malattia sconosciuta che lo ha orribilmente segnato. Dall'ospedale viene subito chiamato il dottor Laska che nota l'inquietante presenza dei denti canini dell'uomo estremamente affilati. Laska non si darà pace finchè non avrà trovato la causa di quel male e comincerà quindi un indagine sul passato di quell'uomo, insieme all'aiuto del medico legale Lucas Van der Meer che lo porterà verso una realtà che da medico non vorrà accettare: il sovrannaturale e la presenza dei vampiri. Laska e Van der Meer sono solo due dei medici protagonisti: "In questa vicenda ci sono più medici che fatti." Tra il gruppo di medici che si ritroverà ad indagare, verrà chiamato anche Van Helsing, personaggio che tutti conosciamo, e che in questo romanzo ho particolarmente apprezzato! Ho trovato molto originale il fatto che sia proprio un gruppo di medici ad essere sulle tracce del vampiro più famoso della storia, e di una strana pestilenza che sta colpendo la città, in netto contrasto con l'immagine del medico: uomo di scienza e razionalità. Nonostante non ami le storie di vampiri, il romanzo mi è piaciuto molto, e mi ha conquistata dalla prima pagina, dove tutti i personaggi sono principali, e dove mi è stato impossibile non adorare il dottor Van der Meer. Un racconto che racchiude macabro, mistero, horror ma anche una sana ironia che ha alleggerito tutta la storia e che mi ha fatto amare ancora di più i protagonisti. Una nota fondamentale è inoltre il fatto che il romanzo è abilmente arricchito da cenni storici e note e informazioni riguardo il vampirismo storico, che hanno reso il tutto ancora più interessante. Spero di leggere ancora presto altre avventure di Lucas Van Der Meer! Molto consigliato!


Leggi anche..