La donna senza passato - Anna Ekberg

October 1, 2018

 

Pubblicazione: 2017

 

Casa editrice: Nord

 

Pag.: 384

 

 

Recensione:

Avete mai pensato di poter vivere la vita di qualcun altro?! Louise, una semplice proprietaria di una caffetteria nel nord della Danimarca, vive felicemente con Joachim, scrittore afflitto dal famoso blocco. La loro vita trascorre serena fino a quando un giorno, Edmund Sòderberg si presenta e reclama Louise, sostenendo che sia sua moglie Helene scomparsa tre anni prima. Louise, in effetti, è veramente Helene, ma non se lo ricorda – inizia quindi l’incubo di dover capire come abbia fatto a dimenticare chi fosse. Tra oscuri segreti, delitti e orride manipolazioni – Helene riuscirà a capire come mai sia fuggita e come sia diventata altra da sé. Il cammino impervio è attraversato da aloni misteriosi che rendono il racconto molto accattivante, coinvolgente e pericoloso – ci si può veramente dimenticare di chi eravamo?! Oltre a questo il romanzo si intreccia con la pazzia e la malvagità umana che per fama o per vendetta giunge a manipolare la realtà o addirittura a uccidere.

 

È un romanzo ben riuscito dove non c’è niente di banale o scontato – ricco di suspense, colpi di scena e un finale inatteso, perché il posto in cui mettere radici è dove la persona che ci ama riesce a tirare fuori il meglio di noi.

 

Voto oggettivo: 5+/5

Considerando capacità di lettura, coinvolgimento e interesse.

 

Voto soggettivo: 5+/5

Considerando aspetti e gusti personali.

Share on Facebook
Mi piace
Please reload

Leggi anche..

Please reload

Sistersbooks |Milano | Sisters.books17@gmail.com
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now